← Torna alla pagina Prodotti
    Varietà di susino locale la cui coltivazione si perde nella memoria della gente delle valli.

    Molto rustica e produttiva, di buona vigoria e poco esigente dal punto di vista fitosanitario, da sempre è usata come pianta colonizzatrice dei terreni piu impervi e difficili o come bordura per altre colture piu specializzate. Il termine ramasin è dialettale e traduce il nome della varietà cosiddetta damaschina, che si rifà a sua volta alla città siriana di Damasco, località originaria di coltivazione, importata nelle nostre valli in tempi antichi.

    Il terreno scelto per l’impianto è caratterizzato da una discreta pendenza e da un’esposizione a pieno Sud. Proprio questa morfologia, sebbene svantaggiosa per l’eseguimento di alcune operazioni colturali (lavorazioni nel frutteto, trattamenti, etc..), si rivela particolarmente utile durante la raccolta: queste susine infatti vengono raccolte utilizzando reti che vengono aperte sotto i filari all’inizio della fase di maturazione; passando giornalmente e scuotendo lievemente le piante, i frutti che hanno raggiunto il giusto grado di maturazione si staccano e vanno a formare naturalmente delle sacche nelle reti, da dove possono venire raccolte in maniera agevole. Questo frutto oltre ad essere ottimo per il consumo fresco, è ingrediente ideale per preparare confetture; può essere cotto denocciolato, anche nel vino, e condito con zucchero, oppure sciroppato nel miele o nel mosto di vino.

    Densità d’impianto: 1200 piante/ha circa
    Distanze d’impianto: interfila 4,5m; tra le piante 1,5m
    Rotazione culturale: assente
    Pacciamatura: assente (lavorazioni meccaniche nell’interceppo sono necessarie per la lotta alle erbe infestanti)
    Irrigazione: localizzata a goccia lungo la fila, con gocciolatore sospeso a 1 mt d’atezza e forato ogni 60 cm
    Frutto: di piccole dimensioni, è dolce e aromatico in modo inconfondibile. Leggermemte allungato, di pezzatura medio-piccola, con la buccia che vira al rosato e a volte violetto, si presenta molto pruinoso, con polpa di colore giallo, molto dolce.
    Epoca di maturazione: 01/07-01/08
    Mappali: -